Linda Fiumara
38 anni, insegnante di Scuola Secondaria di primo grado, digital copy, e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, trova meraviglioso il suono della campanella e il chiacchiericcio nei corridoi. Prova, e spesso ci riesce, a conciliare viaggi e vita scolastica.
GeeTrips gite scolastiche ai castelli

Alla scoperta dei castelli d’Italia!

 Che si pensi ai bambini della Scuola Primaria o agli studenti alla Scuola Secondaria il fascino di una visita ai castelli sarà immutato. Ecco che vi presentiamo alcune gite scolastiche alla scoperta delle regge e delle antiche residenze che si trovano in Italia. Reggia di Caserta: alla Corte dei Borboni Simbolo e sede del potere

GeeTrips Giornata della memoria

Percorsi in occasione della Giornata della Memoria

Come si può raccontare l’orrore dell’Olocausto agli studenti? Come è possibile parlare della Shoah e della Giornata della Memoria anche se sono lontani dal periodo storico che si sta studiando? Partendo dal fatto che la Memoria non si insegna, ma si vive. Qui vi proponiamo 4 uscite didattiche per aiutare i ragazzi ad affrontare i temi

Videomaker per un giorno a Mantova

In vista di una gita scolastica a Mantova vi ricordo che: È una città a misura d’uomo, dove i principali luoghi di interesse culturale sono raggiungibili con brevi camminate nelle vie del centro storico. Si tratta di una città che offre un ricco patrimonio monumentale. Propone interessanti e divertenti escursioni in battello sui laghi che

GTBlog_intervista-turismo-scolastico-590168566

Con Dante a passeggio per le strade di Firenze

Nei giorni scorsi abbiamo conosciuto Maria Marta, insegnate di una scuola dell’Emilia Romagna, che ci ha raccontato della sua esperienza di turismo scolastico con uno dei pacchetti di GeeTrips. Leggere tanto entusiasmo ha conquistato anche noi! Vi riportiamo la sua esperienza con questa piccola intervista. Buongiorno Marta, ci racconti brevemente quali sono stati i motivi

In gita scolastica sulla neve per conoscere la montagna

Le gite scolastiche in montagna sono esperienze di viaggio che uniscono sport, cultura e contatto con la natura. Infatti la montagna è uno scrigno che racchiude in se storia, tradizione e cultura. Le Alpi Italiane ad esempio sono state teatro di guerre, ma anche culla ed ispirazione di grandi scrittori internazionali. Proprio per questo, la

Gite scolastiche alla scoperta dell’artigianato!

In Italia, si dà  grande valore al lavoro manuale, legato alla creatività personale, alla passione e all’alta competenza tecnica e artistica. Anche in città, dove l’artigiano sembrava aver perso la sua importanza, ora sta riacquistando la giusta rilevanza. Così si possono ipotizzare delle gite scolastiche a tema artigianato in alcuni dei centri italiani in cerca

GTBlog_gite_scolastiche

Destagionalizzazione delle gite. Si può?

Le gite scolastiche arrivano spesso con la fine dell’anno scolastico. Sono tanto attese dagli studenti, e decisamente meno – a leggere le indagini – dai docenti!  La gita riguarda da vicino oltre il 50% degli studenti italiani, la maggior parte dei quali si appresta a partire proprio da marzo a maggio.  Questo sembra essere il periodo prediletto per allontanarsi per qualche giorno dalle quattro mura della scuola. In quei mesi si

gita scolastica nei boschi turismo scolastico viaggio istruzione natura

Una gita nei boschi per grandi e piccini

 Camminare nei boschi fa bene, è una verità talmente elementare che sembrerebbe superfluo ricordarlo. Anche un recente studio del Proceedings of the National Academy of Sciences condotto da Gregory Bratman, dottorando in biologia all’Università di Stanford, dimostra che passeggiare a contatto con la natura ha un effetto rigenerante sul cervello e aumenta i livelli di attenzione. E ditemi voi se una bella e buona passeggiata tra i

gita scolastica archeologica laboratorio didattico archeologia Geetrips

GeeTrips: Archeologia che passione!

I bambini si appassionano alla storia se coinvolti in maniera attiva. Non a caso, quando si chiede loro quale mestiere vorrebbero fare da grandi, molto spesso ci si sente rispondere: l’archeologo! Per un insegnamento della storia efficace  occorre abituare i bambini, sin dalle prime classi della scuola elementare, alla scoperta del passato. E quale sistema migliore delle stesse tecniche dell’archeologia?

Firenze Dante Alighieri gita scolastica Geetrips

A casa dei grandi scrittori italiani

Insegnare letteratura alla scuola secondaria di primo grado e in certi indirizzi di quella superiore non sempre è facile. Bisogna essere in grado di creare un legame indissolubile tra gli autori! Il sistema più immediato, in classe, è quello di raccontare le vite dei grandi scrittori, anche con gli aneddoti più stravaganti. O cercare un