Tanti consigli per il vostro diario di bordo

Chiunque di noi, chi più o chi meno, desidera avere un ricordo tangibile di un viaggio. Lo stesso vale per le gite scolastiche, dove cartoline e souvenir lasciano oggi spazio a migliaia di foto sullo smartphone. Ma noi docenti cosa possiamo fare per rendere la gita più entusiasmante, godibile e interessante? Uno dei sistemi che

Come rendere gli spostamenti dei ragazzi più sicuri?

Tutto è pronto per partire: avete scelto l’esperienza educativa più coinvolgente e programmato ogni tappa con cura. Ma non vi sentite ancora del tutto tranquilli in merito ai mezzi di trasporto… La scuola e i docenti possono programmare le attività con maggiore serenità per quanto concerne i trasferimenti e il trasporto in autobus. Ora vediamo

GTBlog_gite_scolastiche_food_623103036

Fattore food a Viterbo, Parma e Coriano

Nessun viaggio è una vera scoperta senza sperimentare il cibo. Le ricette e le materie prime fanno scoprire un territorio tanto quanto i monumenti e i musei.  Da docente cerco sempre di avvicinare i miei studenti ai piatti tipici perché di norma, le nuove generazioni, sono più attratte dai fast food internazionali, che dalle piatti

Insegnare e viaggiare? Parola di docente blogger

Piacere, mi presento sono Linda. Da piccola ho avuto una grande fortuna, mio papà e mia mamma mi hanno fatto viaggiare tantissimo quasi esclusivamente dentro i confini italiani. Non per campanilismo, ma per una coscienza magnifica di farmi conoscere la bellezza del nostro panorama culturale, ed un grandissimo augurio per il mio futuro: che la

GeeTrips_gite-scolastiche-sotterranee

Sotto la città a Napoli, Roma e Matera

Sia che io viaggi da sola sia che accompagni i miei alunni in gita scolastica, cerco sempre di vedere i luoghi da punti di vista diversi. Individuo la torre o il palazzo più alto per vedere i suoi tetti e le sue prospettive. Scelgo di fare un giro in barca per scoprire i dettagli delle