Videomaker per un giorno a Mantova

In vista di una gita scolastica a Mantova vi ricordo che:

È una città a misura d’uomo, dove i principali luoghi di interesse culturale sono raggiungibili con brevi camminate nelle vie del centro storico.

Si tratta di una città che offre un ricco patrimonio monumentale.

Propone interessanti e divertenti escursioni in battello sui laghi che la circondano, alla scoperta dell’ambiente naturalistico.

Può permettere ai ragazzi, con un progetto didattico costruito in classe, di diventare dei piccoli videomaker.

Narrare per immagini, documentare la realtà, promuovere i luoghi tramite video è uno dei valori aggiunti che si possono inserire all’interno di una visita d’istruzione.

Qui di seguito vi racconto i 4 passi fondamentali del percorso propedeutico da attuare in classe

Uno: la raccolta informazioni

In qualche modo questa attività si basa sulla didattica capovolta.

I ragazzi, divisi in gruppi, ricevono dal docente pochissime informazioni: località della gita, data e qualche dettagli storico – artistico.

Saranno loro stessi gli artefici del percorso della visita e produrranno una sorta di mappa parlante, facendo ricerche online. Dovrà essere originale e ricca di fotografie dei monumenti e delle opere da visitare.

Due: la scrittura del copione

I gruppi, dopo un confronto con il docente andranno a scrivere il copione del video da girare durante la gita d’istruzione.

Ogni gruppo si occuperà di una o due location scrivendo le battute di presentazione della città e dei vari monumenti.

I ragazzi proveranno anche a dare indicazioni di “regia” su cosa inquadrare e come.

Questa fase, supervisionata dal docente, aiuterà i ragazzi a interiorizzare meglio i luoghi che sono stati ricercati nella prima fase e che poi saranno visitati.

Tre: ciak si gira

Durante la gita scolastica i ragazzi presenteranno a tutta la classe i propri monumenti e itinerari tramite la mappa parlante.

E successivamente gireranno le parti di presentazione del video insieme alle riprese ambientali.

Quattro: la fase di montaggio

Tutto il “girato” durante la visita d’istruzione tra il centro storico, Palazzo Te, con la camera dei giganti e la navigazione sul Mincio, verrà archiviato e rivisto.

Nella fase di revisione verranno salvati i video migliori e poi tramite programmi di montaggio online come Windows Movie Maker, Magistro o iMovie, verranno sistemati in modo da creare un vero video che racconti l’esperienza vissuta nella città lombarda.

Buon lavoro!

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
Linda Fiumara

Autore Linda Fiumara

38 anni, insegnante di Scuola Secondaria di primo grado, digital copy, e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, trova meraviglioso il suono della campanella e il chiacchiericcio nei corridoi. Prova, e spesso ci riesce, a conciliare viaggi e vita scolastica.