Castello ovo napoli gita scolastica visita turismo scolastico

L’Italia in scena. Visite teatralizzate da Nord a Sud

Tante volte noi insegnanti ci lamentiamo della poca attenzione degli alunni durante i viaggi d’istruzione che abbiamo studiato per loro. Per quanto mi riguarda ho sperimentato, e non solo una volta, come il teatro possa aiutare i ragazzi a sentirsi più partecipi nelle uscite didattiche.

Infatti l’attività teatrale, esercitata con una metodologia adeguata o sperimentata in prima persona, può rispondere ai bisogni più urgenti che i ragazzi si trovano ad affrontare in tutti i momenti della loro crescita.

Il teatro permette ai singoli e al gruppo di sentirsi protagonisti attivi e partecipi. Non solo ascoltatori, assonnati e disattenti, ma complici della messa in scena, dei comportamenti dei personaggi, degli intrighi della storia.

Inoltre, l’esperienza teatrale stimola le diverse forme di apprendimento, potenziando le energie creative e alimentando al contempo il gusto estetico e artistico non sempre facile da destare nelle nuove generazioni.

Ecco che vi proponiamo alcune visite teatralizzate in giro per l’Italia adatte a brevi viaggi d’istruzioni o a uscite didattiche!

Investigatori a Milano

I “Delitti intorno al Duomo” fanno il giro largo e mostrano, agli studenti delle scuole secondarie, ciò che è stato nascosto per secoli, tra le vie poco illuminate, le strade e le piazze percorse ogni giorno da lavoratori, studenti e abitanti. Occhi distratti, sguardi veloci, e piedi convinti di calpestare il solo asfalto, ignari del sangue che un tempo lo imbrattò. Questo tour ha il compito di raccontare, con fare teatrale, luoghi e delitti del tempo passato. Milano si tinge di rosso e permette di farsi conoscere da un lato nuovo, quello che con CSI e il Commissario Montalbano, è tra i più curiosi che si possano trovare.

Scoprite di più qui!

Vercelli, sulle tracce di Cavour

Vercelli è una città fondamentale nella storia del risorgimentale del Piemonte, legata alla figura di Camillo Benso Conte di Cavour. Per le scuole secondarie di secondo grado è possibile rivivere la sua storia ottocentesca attraverso le strade del centro! Dalla centrale piazza Pajetta si snoda un percorso alla scoperta del XIX secolo, in cui gli attori faranno conoscere ai partecipanti la figura di Camillo Benso Conte di Cavour. L’itinerario porterà i ragazzi alla ricerca e alla scoperta di palazzi e caserme, piazze e monumenti, scoprendo la storia civile, militare e la tradizione agricola di Vercelli e del Vercellese.

Tra i personaggi spiccano Gigugin, una vivandiera che racconterà l’arrivo della guerra in città e introdurrà la storia della nascita della Croce Rossa. Mentre l’agronomo Giacinto Corio, collaboratore di Cavour e suo affittuario, illustrerà le idee del grande statista in campo politico e agricolo attraverso lo sviluppo delle risaie e la canalizzazione delle stesse. Storia, società, arte e cultura saranno uniti in un unico ed interessante percorso nelle vie del centro.

Scoprite di più qui!

A Pisa con Galileo

A Pisa è possibile svolgere una visita guidata teatralizzata della città in compagnia di Galileo Galilei che, in prima persona, vi condurrà tra i vicoli del centro cittadino alla scoperta dei luoghi d’infanzia e di studio e, soprattutto, dei suoi principali esperimenti. Dalla piazza dei Miracoli, fino alla Sapienza antica, sede dell’ateneo pisano, passando per le piazze del mercato, il Lungarno, fino alla sua casa di nascita. Un itinerario interattivo, adattabile alle esigenze delle varie classi, dove i ragazzi, di ogni età, potranno dialogare con il famoso scienziato pisano. Uno dei punti di forza di questo vivido percorso è la possibilità di far interagire gli studenti con storie e narrazioni che uniscono arte, storia e scienza.

Scoprite di più qui!

Alla scoperta di Montelupone

Montelupone è un borgo medievale nato intorno all’anno mille. Il paese è uno dei borghi più belli d’Italia ed è estremamente pittoresco e tranquillo, con un panorama che si estende dal Monte Conero fino ai Sibillini. Ma pochi conosco il lato oscuro di questa cittadina. Il borgo e la sua campagna, nei secoli, sono stati al centro di tantissime vicissitudini, di moltissime vite, di un’infinità di storie. Con una vista teatralizzata, tutto questo invece che rimanere sepolto nelle sabbie del tempo riaffiorerà in maniera divertente e misteriosa. Il tour per i vicoli, i palazzi e le grotte di Montelupone avviene con attori in costume che interpretano i personaggi protagonisti delle storie narrate, tra cui il Sanguinario Capitano di Ventura “Fra Moriale”. Storia, cultura, leggende, duelli con spade, brivido e divertimento si intrecciano per dare vita ad una esperienza indimenticabile.

Scoprite di più qui!

Lecce, un viaggio nel tempo

“Un viaggio nel tempo” è una speciale visita guidata con incursioni teatrali in abiti d’epoca per raccontare la storia, gli aneddoti e le leggende di Lecce, la capitale del Barocco. L’attività è ideale per ogni grado di Scuola, poiché i medesimi contenuti ed il linguaggio degli attori sono modulati in relazione al grado di istruzione dei partecipanti. Durante la visita guidata, gli interpreti vestiranno i panni dei principali personaggi storici che hanno segnato il passato delle città e realizzeranno delle vere e proprie incursioni teatrali che sorprenderanno gli studenti e li porteranno a vivere l’esperienza della visita in maniera attiva e partecipativa.

Da piazza Duomo, passando per la colonna di S.Oronzo, i resti della Lecce romana con l’imponente anfiteatro, la Chiesa di S. Croce e le costruzioni medioevali saranno solo alcuni dei luoghi che verranno raccontati e visitati. Una visita diffusa, una nuova maniera interattiva di concepire la visita guidata per offrire un’esperienza unica e originale.

Scoprite di più qui!

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry
1
Linda Fiumara

Autore Linda Fiumara

38 anni, insegnante di Scuola Secondaria di primo grado, digital copy, e un sogno: poter correre nei musei come Jules e Jim. Ama fare e disfare le valigie, trova meraviglioso il suono della campanella e il chiacchiericcio nei corridoi. Prova, e spesso ci riesce, a conciliare viaggi e vita scolastica.